Itinerari turistici a Nantes

Castello dei duchi di Bretagna

Totalmente ristrutturato, il castello racchiude gli eccezionali elementi architettonici tipici della Corte e, cosa assai rara, l’intera struttura è totalmente visitabile e accessibile gratuitamente dai parapetti fino ai fossati. Il castello ospita anche il museo della storia di Nantes, con scenografie contemporanee perfette per adulti e bambini.

 

Visita il sito web


The Machines de l’île

L’elefante alto 12 metri, simbolo di quest’area, sarebbe potuto nascere dalla geniale mente di Jules Verne, che non avrebbe faticato a immaginare un pachiderma meccanico a spasso per le banchine della sua città natale. Salite a bordo di questo strano animale e osservate tutte le macchine presenti negli hangar delle vecchie banchine. Scoprite la Giostra del mondo marino aperta nell’estate 2012 e non potete perdervi la Galleria delle macchine !

 

Visita il sito web


Memoriale dell’abolizione della schiavitù

Nantes è tristemente nota per essere stata la città francese che ha svolto il ruolo principale nella tratta degli schiavi: ha gestito ben il 43% del commercio locale degli schiavi e le navi salpate dai suoi porti hanno deportato circa 450.000 schiavi di colore verso le colonie americane. Durante il 150esimo anniversario dell’abolizione della schiavitù, nel 1998, il consiglio comunale di Nantes ha deciso di realizzare un monumento su Quai de la Fosse. La città era pronta a riscattare il suo passato e dare una forma alla memoria con un importante gesto politico. Situato sul simbolico Quai de la Fosse, luogo da cui sono salpate numerose navi negriere verso l’Africa, il Memoriale che celebra l’abolizione della schiavitù è aperto al pubblico dal 25 marzo 2012.

Visita il sito web


Estuaire Nantes < > Saint Nazaire, un sentiero artistico

misconceivable[1]

A Nantes, lungo il fiume e il suo estuario,  a Saint-Nazaire. « Estuaire » costruisce
un museo a cielo aperto. Dal 2007 artisti,  architetti o designer venuti da tutto il
mondo sono invitati ad investire i luoghi.  Le 30 opere sono create sul posto e
permettono di vedere diversamente  l’ambiente e le ricchezze del nostro
patrimonio naturalistico, industriale o  portuale.

Visita il sito web

 


Altri musei da visitare a Nantes

11- Architecture -® Mus+®e d'arts de Nantes - Hufton+Crow

Dopo 6 anni di chiusura ed importanti lavori realizzati dallo studio d’architettura  londinese Stanton Williams, il Museo d’Arts di Nantes riapre le sue porte in
giugno 2017 con un nuovo edificio dedicato all’arte contemporanea, più
di 2.000 m2 di superficie espositiva supplementare, con facciate e vetrate
restaurate, un ristorante, una libreria…Visita il sito web

… Musée Jules Verne, Musée d’Histoire Naturelle, Maillé Brézé, Musée de l’Imprimerie…


Parchi e giardini

A Nantes, puntiamo a dare alla natura il suo spazio, a beneficio e divertimento di tutti. Più essa viene rispettata, più sarà in grado di ritagliarsi un posto in città, ad esempio affiorando in maniera spontanea in luoghi diversi. A Nantes, non ci sono case che distano oltre 500 metri da un parco o da una piazza e, come riconoscimento per questo progetto in continua crescita, siamo stati nominati :

Capitale verde europea 2013

Visita il sito web


Villaggio di Trentemoult con Navibus

Una breve traversata con il Navibus e sarete a Trentemoult. Questo villaggio sulla riva del fiume vanta una deliziosa collezione di case colorate, costruite per adattarsi alle piene del fiume. L’atmosfera amichevole, il dedalo di stradine, le fragranze esotiche dei giardini e gli innumerevoli caffè e ristoranti sulla riva del fiume sono i luoghi perfetti per scambiare quattro chiacchiere.

 


Crociere sui fiumi Loira ed Erdre

Francesco I si è dimostrato un vero intenditore quando ha definito l’Erdre « il più bel fiume di Francia ». Come un Tamigi in miniatura, scorre lontano dalle strade preferendo la compagnia di splendidi manieri, parchi e ville.

Visita il sito web

 

 


Visite guidate

image[6]
Visita il sito web